Nuove entrate nella nostra Esposizione Museale

L’altro ieri il socio Raggi Alessandro con l’amico Tagliaferro Valerio, sono venuti a trovarci presso l’ Esposizione Museale della “Battaglia di Aprilia”, presente all’interno della tenuta Calissoni-Bulgari, in Aprilia via della Riserva Nuova 56 e hanno donato due oggetti particolari trovati sul territorio. Il primo è la bomba N.S. 74 ST britannica ed il supporto in metallo per l’alloggiamento per le bombe a frammentazione (Bomb AN-M41)che veniva installato sugli aerei americani. La N.S.74 ST, chiamata bomba appiccicosa, (Stick Bomb) era una grata a mano anticarro dell’esercito inglese nel 1940 con un peso di 1,02 kg. La granata era composta da un contenitore in vetro contenente 566,4 gr di nitroglicerina avvolto da un sacchetto di lana imbevuto di alcune sostanze adesive. Durante gli spostamenti si utilizzavano due semigusci di lamiera come ulteriore protezione. Lo scoppio era provocato dalla rimozione di una spoletta. La granata presentava l’inconveniente di essere terribilmente appiccicosa e spesso rimaneva attaccata alla mano del soldato lanciatore. Venne utilizzata fino al 1944 e poi venne ritirata ufficialmente.  

 

Translate »